Esposizione alle onde radio con ripartitori costi per riscaldmanto

Anche se l’espsozione alle onde radio con ripartitori è generalmente bassa, sempre più persone reagiscono in modo molto sensibile a loro. Abbiamo la soluzione: spegnerli!

L’impiego di dispositivi che trasmettono i dati via onde radio è ormai diventato uno standard. Questo anche perchè il legislatore prevede che i dati di consumo devono essere consultabili da qualsiasi posto in ogni momento.
Sempre più dispositivi comunicano via onde radio e conseguentemente molti si pongono la domanda in merito all’esposizione radio e la loro influenza sulla salute. Molti sono preoccupati che, anche se l’esposizione alle onde radio di ripartitori sono basse, essere circondati da anche centinaia di dispositivi che trasmettono in continuazione (anche ogni 2-3 minuti 24/7) fa sorgere dei dubbi.
Nel caso foste molto sensibili all’esposizione di onde radio in generale, abbiamo per voi una soluzione alquanto unica: con il nostro sistema TMS 566/433 possiamo semplicmente spegnere la tramsissione ad onde radio quando non assolutamente necessaria!

Il sistema BI-direzionale “TMS radio” consente di programmare il sistema in modo che i ripartitori transmettano dati solo quando richiesto. Ad e. una volta al mese. Per il resto del tempo i ripartitori rimangono muti.

Attenzione nel caso di „OMS“

Con altri ripartitori, in particolare a quelli unidirezionale con Standard di trasmissione OMS, i dati vengono trasmessi anche ogni 2-4 Minuti, indipendentemente se questi dati vengano richiesti o meno!
Diversamente, con il sistema radio TMS 566/433 la trsamissione di dati avviene solo una volta al mese,o anche solo una volta all’anno durante una lettura walk.by.
Se è disponibile una centralina, la Oilcontrol la può programmare in modo che i ripartitori inviino dati solo tante volte quante il cliente lo desideri (es. per inviarle al portale online).

Spiegazione: possiamo programmare i ripartitori TMS 566/433 in modo che vengono svegliati brevemente una volta al mese per, solo in quel momento, inviare i dati alla centralina. Solo per un momento avviene la trasmissione con una potenza di meno 10mW. Tra una lettura e l’altra tutti i ripartitori continuano a misurare/rilevare i consumi, ma non transmettono nulla fino alla prossima sveglia. Inoltre: il sistema bidirezionale permette, se il cliente lo desiderasse, di cambiare la frequenza delle trasmissioni. E questo possiamo farlo dall’esterno, senza dovere accedere nelle unità immobiliari.

I prodotti TMS della serie 566/433 possono quindi essere impiegati senza preoccupazioni e hanno questo unico vantaggio in confront a prodotti concorrenziali.